BLOG

Perchè fare ecommerce…

21 Lug 2015, Posted by Agenzia Digitale Atman in E-commerce

L’ecommerce è il futuro, ormai i dati lo confermano con una crescita del 20% prevista per gli acquisti online nell’arco dell’anno in corso.

 

Cambia la tecnologia e cambia anche il comportamento dei consumatori, che possono oggi affidarsi a un mezzo potente e sicuro come internet per i propri acquisti online: una modalità d’acquisto che sembra davvero vantaggiosa.

 

In effetti, nei negozi online si ha a disposizione un catalogo molto più ricco e variegato, spesso comprensivo di articoli altrimenti introvabili presso i tradizionali negozi fisici; ma questa non è l’unica arma in più degli e-commerce: gli sconti e le offerte speciali che le aziende possono offrire, dovendo far fronte a meno spese, risultano particolarmente allettanti per il cliente, che potrà andare a caccia di veri e propri affari.
Tuttavia, se il commercio online appare potenzialmente proficuo per chi decide di avviare il proprio business, occorre pur sempre tenere in considerazione anche la concorrenza, piuttosto elevata in tale settore di vendita: per distinguersi è quindi necessario adottare una strategia vincente. Prima di tutto, è necessario capire il cliente, comprendere i suoi comportamenti e le sue esigenze personali, così da offrire un servizio unico, costruito “su misura”. Allo stesso modo, però, è importante capire ed anticipare le tendenze, al fine di imporsi come leader nel proprio campo.
Quali sono, quindi, i trend? Come si può riuscire ad impostare una strategia di business veramente efficace?
I dati sono l’elemento base e concreto dal quale ricavare le proprie performance. Oggi le aziende possono contare su un vasto numero di strumenti di monitoraggio, dai più semplici contatori di visite alle piattaforme complete, in grado di analizzare anche lo stesso comportamento dell’utente: quali sezioni visita maggiormente, quanto tempo staziona su una determinata pagina, quali link decide di seguire. Osservare il suo comportamento attraverso tali dati è lo step fondamentale per capire che cosa all’interno di un sito funziona e cosa invece si dimostra un flop, per impostare, di conseguenza, una differente strategia di business.
Un altro fattore da tenere in considerazione riguarda, poi, le modalità di accesso al sito da parte del cliente. Ad oggi quasi tutti dispongono di uno smartphone e le nuove tendenze vedono un numero sempre maggiore di utenti che, per la navigazione (e gli acquisti) sul web, predilige utilizzare i dispositivi mobili. Questo dovrebbe tradursi in un’attenzione particolare da parte dell’azienda riguardo la struttura del proprio sito web, da ottimizzare al meglio anche per l’accesso tramite smartphone o tablet, così da garantire all’utente un’esperienza sempre piacevole e completa.
Una tendenza che si aggiunge alle precedenti è poi quella di un numero crescente di consumatori attenti al risparmio: per tale ragione, molti di loro preferiscono fruire di promozioni speciali e, prima di acquistare, ricercano codici sconti e coupon (non a caso portali dedicati, come per esempio signorsconto.it, godono oggi di una sostanziosa utenza). Scegliere, quindi, di offrire ai consumatori particolari vantaggi attraverso l’emissione di codici sconto può rappresentare una mossa davvero azzeccata.

 

 

Sei interessato a portare la tua attività Online? Contattaci!

Post a comment