BLOG

Come sarà l’e-commerce di domani?

21 Giu 2013, Posted by Agenzia Digitale Atman in E-commerce

Come sarà l’e-commerce del prossimo futuro? Ci sono moltissime previsioni riguardanti quanto sarà il giro d’affari della vendita online, quanto questo eroderà il fatturato del retail tradizionale e come modificherà la catena della distribuzione.
Ma oltre a questo, come cambieranno le esperienze d’acquisto del consumatori, le loro esigenze e le particolarità dell’acquistare online?

 

Le risposte che l’e-commerce già dà alle esigenze degli utenti che acquistano online sono la possibilità di trovare più facilmente possibilità di risparmio e sconti, l’ampia gamma di prodotti e l’opportunità di acquistare 24 ore su 24.

 

Pare che, invece, il futuro della vendita online, per quanto riguarda la moda, si giocherà moltissimo sulla prova dei capi d’abbigliamento nei camerini virtuali tramite ad esempio i cosiddetti “fit finder”, cioè la possibilità di caricare la propria foto all’interno del sito web e vedere la resa del prodotto su di sé, senza limitarsi a visualizzare le misure che corrispondono alle taglie o il prodotto indossato da un o una modella.

 

camerini_virtuali_futuro_ecommerce

 

Per capire questa particolare esigenza emersa dai consumatori StepFWD, in collaborazione con GroupM e Human Highway e con la promozione di Privalia, hanno selezionato un campione di duemila utenti e condotto una ricerca sul tema del commercio elettronico.

 
Altre esigenze emerse dai consumatori che hanno partecipato dalla ricerca sono la più facile gestione dei resi, tema scottante soprattutto per gli e-commerce di moda; una maggiore possibilità di personalizzare i prodotti; e la possibilità di integrare l’acquisto online con la più tradizionale esperienza di acquisto. Quest’ultima esigenza, in particolare, deriva dal fatto che gli utenti subiscono la non possibilità di provare i capi di abbigliamento di persona.

 
Ora non ci resta che stare a vedere come i brand della moda reagiranno alle esigenze espresse dal consumatori stessi.

Post a comment