BLOG

Tutto esaurito per il primo TEDxPadova, l’evento che racconta l’innovazione

05 Mar 2014, Posted by Agenzia Digitale Atman in Eventi

max

Tutto esaurito per l’evento internazionale TEDxPadova, svoltosi sabato 1 marzo presso il centro culturale San Gaetano, il cui auditorium ha ospitato i 300 partecipanti che sono riusciti ad acquistare i biglietti, esauriti dopo solo due ore dalla messa in vendita online qualche settimana fa (tuttavia, l’evento è stato trasmesso ed è tuttavia visibile anche in streaming utilizzando come piattaforme i siti dei media partner di  TEDxPadova).

Vi abbiamo già parlato di TED, uno degli eventi più importanti ed innovativi che consiste in venti “talk” di otto minuti ciascuno tenuti da professionisti invitati a condividere le loro idee in quanto ritenuti in grado di accendere il motore del cambiamento con le loro azioni, progetti ed esperienze. Come da aspettative, l’iniziativa ha riscosso un grande successo, non solo perché in sala non c’era un solo posto libero e molte persone si  sono sedute sui gradini delle scale: il pubblico ha ascoltato affascinato i 22 “speakers” padovani che si sono alternati sul palco, avvolti da un fascio luminoso ed accompagnati da immagini che apparivano sul doppio schermo alle loro spalle. In perfetto stile americano (ricordiamo che l’evento è ispirato a quelli dell’associazione californiana di tecnologia, intrattenimento e design “TED”), TEDxPadova ha coniugato spettacolo e divulgazione scientifica ed è stato curato nei minimi dettagli offrendo a startupper, ricercatori e creativi una vetrina importante per raccontare la propria idea di innovazione.

Tra gli spunti più interessanti emersi dagli speakers, moltissime citazioni e paradossi, ma anche inviti rivolti agli ascoltatori a liberare la fantasia e a vedere il nostro Paese con un approccio più ottimista. Molti i campi del sapere toccati: dalla Giurisprudenza all’Ingegneria, dall’Astronomia alla Medicina (a tal proposito, ha suscitato interesse l’intervento di Claudio Ronco, docente di Nefrologia all’Università di Padova che, dopo aver lavorato negli USA, ha messo a punto una speciale apparecchiatura che consente ai pazienti di effettuare la dialisi senza restare bloccati a letto). Impossibile, poi, non nominare Gianni Potti, vicepresidente di Confindustria Padova, il quale ha incitato la città a tornare ad essere un luogo capace di attrarre investimenti, e Massimiliano Losego, fondatore di Atman, che ha affascinato gli ospiti con lo speech “Le PMI online sono quelle che crescono”.

Post a comment