BLOG

Quattro nuove funzioni per Facebook: dal riconoscimento vocale ai messaggi “usa e getta”

29 Mag 2014, Posted by Agenzia Digitale Atman in Social Media

nuove funzionalità FBIn questo mese Facebook ha annunciato moltissime novità in arrivo: noi di Atman abbiamo raccolto per voi quelle più innovative e, perché no, bizzarre.

1. Riconoscimento delle canzoni: un po’ come Shazam, Facebook ha lanciato il riconoscimento audio che consente così di realizzare aggiornamenti di status tramite il microfono del proprio smartphone. La funzione può essere sfruttata anche, per esempio, mentre si sta ascoltando una canzone o guardando una serie televisiva: dopo averla riconosciuta, Facebook ne condivide i dettagli con i contatti, senza tuttavia conservarla e permettendo all’utente di regolarne la visibilità. Inoltre, la funzionalità necessita di un’attivazione manuale al fine di non incontrare problemi con la privacy. Lo scopo? Continuare ad incoraggiare l’interazione fra persone con interessi comuni, un po’ come era già successo con l’introduzione della possibilità di includere negli stati  emoticon, sentimenti, attività (iniziativa di successo, con più di 5.000.000 di status update pubblicati in un anno).

2. La seconda novità riguarda i ristoranti: da oggi essi avranno infatti l’opportunità di pubblicare i menu tramite il servizio di annunci on-line SinglePlatform, esibendo prodotti, immagini, listino. Ciò vale, per ora, solo per i ristoranti di USA e Canada: nel frattempo, i locali dei paesi al momento esclusi potranno caricare un file in formato PDF attraverso la pagina “info”, sotto il menu “impostazioni”. L’intenzione di Facebook potrebbe essere quella di far sì che gli utenti ordinino direttamente dal social network: e se in futuro venisse introdotto il pulsante “ordina”?

3. Funzionalità aggiunta anche per i cuori solitari: per capire se una persona è impegnata sentimentalmente oppure è single, glielo si potrà chiedere direttamente selezionando il tasto “Ask” (“chiedi”) che verrà visualizzato a breve nei profili Facebook degli “amici”. L’utente che ha suscitato l’interesse riceverà un messaggio in cui gli verrà domandata quale sia la sua situazione sentimentale: a quel punto, egli dovrà scegliere tra le voci “fidanzato”, “single”, “sposato”, ecc ed, eventualmente, accettare o rifiutare un invito ad uscire.

4. Facebook sta preparando anche il lancio dell’app “Slingshot” (“fionda”), con la quale si potranno inviare messaggi di testo, immagini, video che scompariranno non appena verranno visualizzati dal destinatario. Il mittente potrà inoltre fissare la durata massima di visualizzazione, oltre la quale il messaggio verrà “auto-distrutto”.

Post a comment